Fiori biologici e anche commestibili!

“Noi siamo agricoltori da generazioni – ci racconta Marco Ravera dell’azienda agricola Rzero– prima facevamo ortaggi, poi ci siamo messi a fare il vivaismo. Abbiamo iniziato nel 2000 e abbiamo subito certificato l’azienda bio. Dall’inizio ci siamo votati alle aromatiche e da oltre 10 anni facciamo anche il fiore commestibile. La differenza tra fare un fiore biologico o farlo convenzionale è molto marcata. Noi non usiamo prodotti chimici e di sintesi, ma solo naturali, tutti certificati e tracciati. Non facciamo diserbo. Produciamo alcuni semi, pochissimi, perché noi lavoriamo su riproduzione da talea, perché la pianta è più forte: rosmarino, timo, maggiorana, menta, origano, salvia, santoreggia ecc. – sono tutte riprodotte dalle nostre piante migliori che diventano piante madri  e da queste facciamo la riproduzione delle talee, che diventano potenzialmente nuove piante da piantare in vaso e mettere in commercio. Il nasturzio, la violetta, il tagete ce li riproduciamo noi da seme perché sono facili da fare, le dalie ci riproduciamo il bulbo. Cerchiamo il più possibile di essere autosufficienti per risparmiare, non dipendere da nessuno e per avere sotto controllo tutto il ciclo. Nel biologico, rispetto al convenzionale, c’è sicuramente più gusto e profumo perché la pianta cresce senza essere spinta, con i tempi giusti. Se metto fuori stagione delle piante, ho più difficoltà a farle attecchire, perché vado contro stagione. Quindi tutte le piante stagionali, che vengono nel periodo giusto, hanno più gusto e sapore, in più noi non le spingiamo perché i prodotti che vengono dati sono naturali e non sono progettati per fare ingrossare. La nostra azienda ha 3 ettari di terreno di cui quasi 1 ettaro è coperto. Siamo nella pianura di Albenga, la nostra azienda, a differenza di altre, ha una posizione un po’ particolare perché siamo un po’ sollevati, siamo a 15-20 m dalla pianura, poi attorno non abbiamo nessuno che può fare coltivazioni che ci può fare invasioni per cui sono 20 anni che il nostro prodotto è perfetto. Siamo un’azienda di riferimento per lo sviluppo del fiore edule, abbiamo già partecipato a progetti internazionali per il fiore edule, e adesso siamo dentro a uno dove c’è il Ministero come CREA, l’Università di Genova, e noi siamo il capofila”.

8 febbraio 2021

Potrebbero anche interessarti:
https://logicobio.net/2021/07/26/video-conferenza-con-salvatore-ceccarelli/
https://logicobio.net/2021/07/26/video-conferenza-con-antonio-tombolini/
https://logicobio.net/video-conferenza-con-pierluigi-paoletti/
https://logicobio.net/video-conferenza-con-isabella-dalla-ragione/
https://logicobio.net/2021/07/26/racconto-video-di-maria-de-biase/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: