Certificare la filiera e non solo il prodotto

Libero Mondo – ci spiega Marco Gioelli di Bra, 44 anni – nasce ufficialmente nel 1997 come cooperativa sociale, a seguito dell’attività svolta dall’associazione Sedacà dell’oratorio salesiano di Bra. Una parte dei ragazzi, tra cui mio fratello, che avevano fatto un’esperienza di un mese presso alcune case salesiane in Ecuador, al loro ritorno avevano deciso di fare arrivare i primi articoli di artigianato da questi progetti dell’America Latina.  L’anno dopo della costituzione della cooperativa, la cooperativa ha dato vita anche a un laboratorio per la produzione e trasformazione alimentare in primis prodotti di pasticceria e pasta biologici.
Una delle nostre scelte commerciali è stata quella di non essere presente nella GDO, volendo noi certificare la filiera, e non solo il prodotto, quindi che il produttore sia stato adeguatamente retribuito”.

19 aprile 2021

Potrebbero anche interessarti:
https://logicobio.net/2021/07/26/video-conferenza-con-salvatore-ceccarelli/
https://logicobio.net/2021/07/26/video-conferenza-con-antonio-tombolini/
https://logicobio.net/video-conferenza-con-pierluigi-paoletti/
https://logicobio.net/video-conferenza-con-isabella-dalla-ragione/
https://logicobio.net/2021/07/26/racconto-video-di-maria-de-biase/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: