I nostri piantini partono con 10 giorni di vantaggio rispetto all’erba.

“ Noi – ci spiega Fabrizio Bevilacqua di Villanova d’Asti– la semina sotto serra non la effettuiamo praticamente mai, perché ci facciamo i piantini internamente quindi diciamo che riusciamo a ridurre un po’ i costi rispetto all’acquisto di piantini tramite vivaista. Quindi trapiantiamo anche robe che certe persone non si sognerebbero mai di fare per… Read More I nostri piantini partono con 10 giorni di vantaggio rispetto all’erba.

Recuperare e conservare correttamente i semi

Fabrizio Bevilacqua di Villanova d’Asti ci insegna a conservare correttamente i semidelle sue zucche bio e ci racconta che cosa possiamo aspettarci quando decidiamo diseminarne qualcuno.“Per recuperare e conservare correttamente i semi è importante tener sempre conto di duefattori fondamentali: il grado di umidità e la temperatura. Se conservati in ambienti eccessivamentecaldi o eccessivamente umidi,… Read More Recuperare e conservare correttamente i semi

Si toglie sempre il seme, poi si va avanti

“Il peperone di Capriglio – ci spiega Paolo Novara, dell’azienda agricola biologica Campora – è una vecchia varietà che si produce esclusivamente nel paese di Capriglio: è una tradizione tramandata dai nonni dei nonni dei nonni: col tempo ci si toglie sempre il seme, poi si va avanti. A Capriglio sicuramente ha trovato un terreno… Read More Si toglie sempre il seme, poi si va avanti

Grani antichi e miscugli migliorativi, perché sceglierli come nostro cibo.

 “Il progetto di coltivazione di grani antichi – ci racconta Stefano Vegetabile della Casa Rotta di Cherasco – è un progetto che nasce nel 2007. Studiando, ricercando, abbiamo iniziato a ragionare sulla coltivazione dei cereali. Ci siamo chiesti ad esempio come mai una volta i cereali avessero taglia alta, rispetto all’odierna taglia bassa, perché ci… Read More Grani antichi e miscugli migliorativi, perché sceglierli come nostro cibo.

I nostri piantini partono con 10 giorni di vantaggio rispetto all’erba.

“ Il cavolo verza che raccogliamo d’ora in poi – ci spiega Fabrizio Bevilacqua di Villanova d’Asti – non è più il Savoi king, ma è il Wirosa, una qualità che si raccoglie di solito da fine anno ai primi di marzo poi tende a salire il seme quindi conviene raccoglierla prima. È una varietà… Read More I nostri piantini partono con 10 giorni di vantaggio rispetto all’erba.